Volley campionato di serie C femminile

Continua la crisi della Volleyup & Eulogic Acquaviva

A Nardò arriva la terza sconfitta consecutiva

Volley
Acquaviva venerdì 18 gennaio 2019
di La Redazione
Volleyup: le libellule con mister Polignano
Volleyup: le libellule con mister Polignano © Volleyup & Eulogic Acquaviva

Ultima gara del girone d’andata del campionato di serie C femminile per la VolleyUp & Eulogic Acquaviva e purtroppo anche il calendario si mette di traverso al cammino delle nostre libellule. Domenica prossima, infatti, al palazzetto Tommaso Valeriano (ore 18,00) sarà di scena lo Sportlia Volley Bisceglie, uno dei peggiori avversari che potesse capitare nel momento più difficile per la formazione di casa. Il sestetto biscegliese è secondo in classifica, in piena corsa per un piazzamento utile a conquistare gli spareggi-promozione e attualmente si trova a sole quattro lunghezze di ritardo dalla vetta.

Non si parte già battuti, è chiaro, il campo ha sempre l’ultima parola, ma c’è la consapevolezza di dover affrontare un esame tostissimo. Ecco perché la società non guarda tanto al risultato, quanto all’atteggiamento delle ragazze.

Domenica in campo dovrà necessariamente presentarsi un’altra squadra rispetto a quella che nell’ultimo turno ha disputato un’altra pessima prestazione, perdendo a Nardò il terzo scontro diretto consecutivo, per altro con punteggi da far rabbrividire: vinto il primo set (25-22), è arrivato un crollo inspiegabile e a dir poco preoccupante (14-25, 15-25, 10-25) per una formazione che, pur condizionata da pesanti assenze, sembra quasi aver smarrito l’obiettivo salvezza.

Il rischio di “sbracare” e mandare in fumo il gran lavoro fatto negli ultimi due anni va assolutamente evitato, la società ha alzato la voce nello spogliatoio richiamando tutti alle proprie responsabilità. Decisivi saranno i prossimi tre incontri perché, dopo il Bisceglie, sono previsti due match tutto sommato abbordabili contro Mesagne e Sannicola. Solo allora si potrà capire se occorrerà intervenire diversamente, nella speranza di essere ancora in tempo a scongiurare il pericolo play-out.

CLASSIFICA: Trani 33; Bisceglie 29; Bitonto e Bari 26; Barletta e Tuglie 22; Cutrofiano 21; Nardò 18; Potenza 16; VolleyUp & Eulogic Acquaviva 13; Taranto 11; Torre Santa Susanna 10; Mesagne 3; Sannicola 2.

Lascia il tuo commento
commenti