Cronaca e tabellino della partita

Il Castellaneta espugna 2-0 il Giammaria

Non basta la buona prova dei biancoblu a fermare la capolista

Calcio
Acquaviva mercoledì 13 marzo 2019
di Ufficio stampa Football Acquaviva
Football Acquaviva-ACD Castellaneta 0-2
Football Acquaviva-ACD Castellaneta 0-2 © ASD Football Acquaviva

Vince, ma non senza difficoltà la capolista Castellaneta, che al Giammaria compie un ulteriore passo verso la vittoria del campionato. I biancoblu di casa sfornano la solita prestazione generosa riuscendo soprattutto nella ripresa a impensierire il Castellaneta e sfiorando più volte un meritato pareggio svanito solo al minuto 94 quando i biancorossi chiudono il match con la seconda rete.

La cronaca:

PRIMO TEMPO: In avvio di gara Vasco (F) impegna con un tiro-cross il portiere avversario Lavarra (C) attento a sventare il pericolo deviando in calcio d’angolo. Al quarto d’ora Gjonaj (C) scatta in sospetto fuorigioco e dal limite prova il pallonetto ma la sfera termina alta sopra la traversa. Al 25’ ancora Gjonaj (C) da ottima posizione calcia alto. Alla mezz’ora esatta Romanelli(C), sulla fascia sinistra, crossa in area per il compagno Favale che di testa colpisce ma Miale con un gran colpo di reni devia sopra la traversa. Al 35’ Fazio (F) pennella da calcio di punizione una traiettoria che giunge ad Abrusci che colpisce di testa sopra il montante orizzontale. Al 36’ il Castellaneta trova la rete del vantaggio con Gjonaj che recupera palla sulla tre-quarti e dal limite dell’area incrocia con il destro per trafiggere Miale (F). La Football prova la reazione ma Tisci colpisce debolmente rasoterra non sfruttando l’ottimo assist di Vasco.

SECONDO TEMPO: In avvio di secondo tempo Gjonaj (C) colpisce il palo su punizione dal limite dell’area. La Football si riversa in attacco nel tentativo di raggiungere il pareggio. Prima Tassielli (F) calcia a lato con il destro poi è capitan Abrusci (F) a rendersi pericoloso con un tiro-cross in area ma la difesa avversaria riesce a liberare. Poco dopo Fazio (F) recupera palla sulla tre-quarti e prova con il mancino calciando a lato. Al 60’ mister Digiorgio richiama in panchina Tisci e getta nella mischia Farella, al ritorno dall’infortunio. I biancoblu, nella ripresa, creano molte occasioni pericolose meritando la parità. Al 62’ Leo (F) di testa, colpisce alto da cross di Fazio. Qualche minuto più tardi Tassielli(F) prova da fuori ma il portiere para in due tempi. Al 68’ ancora Tassielli (F), in mischia, riesce a trovare la rete del pareggio ma per il direttore di gara è da annullare per fuorigioco. Al 76’ Antonicelli di testa serve Farella che calcia di prima intenzione tra le braccia del portiere. Al 77’ entrano Cicero e Racano rispettivamente per Abrusci e Bruno. Al 78’ Gjonaj (C) si lancia in contropiede e giunto in area calcia verso la porta trovando la strepitosa deviazione di Miale (F). Al 79’ è Colaianni F. a prendere il posto di Mastrovito. All’82’ Racano (F) si invola sulla fascia destra e crossa rasoterra per l’accorrente Tassielli che calcia di prima intenzione fuori di un soffio. L’arbitro concede 5’ di recupero e per la Football entra Colaianni D. al posto di Vasco. Nei minuti finali, con la Football sbilanciata in avanti nel tentativo di acciuffare il meritato pareggio, il Castellaneta in contropiede trova la rete dello 0-2 con Haka, ben servito da Gjonaj. L’ultima occasione dell’incontro capita sui piedi di Cicero (F) che in mischia colpisce il palo.

Tabellino:

Football Acquaviva-ACD Castellaneta 0-2

Reti: 36’ Gjonaj, 90’+3’ Haka (ACD Castellaneta)

Football Acquaviva: Miale, Bruno (77’ Racano), Vasco (90’ Colaianni D.), Fazio, Laneve, Leo, Tisci (59’ Farella), Tassielli, Abrusci (77’ Cicero), Antonicelli), Mastrovito (81’ Colaianni F.). A DISP.: Mangialardo, Lucarelli, Trotti, Napoletano. All. Digiorgio.

ACD Castellaneta: Lavarra, Buttiglione, Russo, Panzarea, Intini, Recchia, Gjonaj, Marra (81’ Greco), Favale (51’ Haka), Romanelli (86’ Tanzarella), Pinto. A DISP. : Bufano, Gravina, Maggi, Pietracito, Acquaro, Boccasini. All. D’Alena.

Arbitro: Sig. Giorgio Caldararo della sezione di Lecce.

Ammoniti: Laneve, Antonicelli (Football Acquaviva) - Gjonaj (ACD Castellaneta)

Espulsi: -

SPETTATORI: 300 circa (50 ospiti).

Lascia il tuo commento
commenti