Cronaca e tabellino della partita

2-0 alla Cedas Brindisi e terzo successo consecutivo: i biancoblu si regalano la zona playoff

Ancora una vittoria al Giammaria (la sesta in stagione) e altri tre punti per continuare una corsa a cui ragazzi di mister Digiorgio non vogliono rinunciare

Calcio
Acquaviva martedì 19 febbraio 2019
di Ufficio stampa Football Acquaviva
Football Acquaviva vs Cedas Brindisi
Football Acquaviva vs Cedas Brindisi © ASD Football Acquaviva

Ancora una vittoria al Giammaria (la sesta in stagione) e altri tre punti per continuare una corsa a cui ragazzi di mister Digiorgio non vogliono rinunciare. Con il successo sulla Cedas Avio Brindisi, i biancoblu agganciano Massafra e Locorotondo al quinto posto entrando, per la seconda volta in stagione, nella zona playoff.

La cronaca :
PRIMO TEMPO: L'avvio di gara è un monologo della Football Acquaviva. Biancoblu subito pericolosi con Tassielli che da buona posizione calcia debolmente tra le braccia del portiere avversario. Qualche minuto più tardi la conclusione di Abrusci(F) è deviata dalla difesa ospite, la sfera capita sui piedi di Farella(F) che non trova il guizzo vincente a pochi passi da Russo(B). Al 10’ ancoraFrancesco Farella ci prova da trenta metri ma la conclusione termina fuori. Al quarto d’ora Tassielli(F) di testa serve Antonicelli che con il destro calcia incredibilmente a lato a pochi passi dalla porta. Al 20’ flebile risposta della Cedas Avio con Maggio(B) che su punizione calcia centralmente trovando la respinta di Miale(F). Al 25’ Antonicelli(F) arpiona una palla al limite dell'area e col mancino calcia a lato. Un minuto più tardi Farella(F) colpisce debolmente di testa su assist di Trotti. Il forcing biancoblu si concretizza al 27’; dagli sviluppi di un corner Francesco Farella(F) crossa per Tassielli che di testa serve Fazio abile a coordinarsi e a colpire al volo il pallone spedendolo sotto l’incrocio dei pali per il vantaggio della Football. Poco oltre la mezz’ora ancora Francesco Farella(F) pericoloso in contropiede ma la sua conclusione indirizzata nell'angolo basso della porta difesa da Russo (B) e deviata prodigiosamente dall'estremo difensore ospite.

SECONDO TEMPO: In avvio di secondo tempo l'unica occasione del match per gli ospiti capita tra i piedi di Manta(B); l'attaccante sfugge alla difesa biancoblu e prova da pochi passi a battere Miale(F) reattivo a respingere in due tempi la conclusione. Al 60’ Antonicelli(F) crossa dalla destra trovando la maldestra deviazione del difensore Perrino(B) ma l’ottimo estremo difensore Russo(B) riesce ancora una volta a deviare la sfera evitando l'autorete. È lo stesso Antonicelli(F) al 65’ a lasciare il posto a Tisci e qualche minuto più tardi anche Racano e Cicero rilevano Trotti ed Abrusci. La Football amministra il vantaggio senza correre grandi pericoli e proprio dei minuti di recupero trova la rete che chiude il match con Colaianni(F) - subentrato a Farella - lesto sulla linea di porta a ribadire in rete la conclusione di Cicero respinta ancora una volta dall'estremo ospite Russo. E' la rete del 2-0 finale.

Tabellino:

Football Acquaviva-Cedas Avio Brindisi 2-0

Reti: 27’ Fazio - 90’+4’ Colaianni (Football Acquaviva)

Football Acquaviva: Miale, Trotti (75’ Racano), Vasco, Fazio, Laneve, Leo, Antonicelli (65’ Tisci), Tassielli, Abrusci (80’ Cicero), Farella (89’ Colaianni), Cardinale. A DISP.: Carnevale P., Bruno, Lucarelli, Mastrovito, Napoletano. All. Digiorgio.

Cedas Avio Brindisi: Russo, De Fazio (46’ Martines), Rollo (29’ Venera), Lepera, Quaranta (38’ Pisani), Perrino, Lopez, Maggio, Disantantonio (46’ Manisco), Greco (65’ Suti), Manta. A DISP.: Diop, Corvetto. All. Di Serio.

Arbitro: Sig. Marco Civita della sezione di Barletta.

Ammoniti: Leo (Football Acquaviva) - Greco, Lepera (Cedas Avio Brindisi)

SPETTATORI: 250

Lascia il tuo commento
commenti