Campo scuola Bellavista di Bari

Giochi Regionali di atletica Csen dializzati e trapiantati

Gli atleti si sono confrontati nelle specialità sportive di atletica leggera, corsa, vortex, getto del peso

Altri Sport
Acquaviva sabato 08 giugno 2019
di La Redazione
Giochi Regionali di atletica Csen dializzati e trapiantati
Giochi Regionali di atletica Csen dializzati e trapiantati © Gianni Paparella

Domenica 2 giugno 2019 si sono svolti al campo scuola Bellavista di Bari i giochi Regionali di atletica Csen dializzati e trapiantati.

Riservata agli ospiti dializzati e trapiantati provenienti dalle strutture sanitarie pugliesi, la manifestazione è stata patrocinata dal Comune di Bari, dalla Regione Puglia, dallo Csen dal Coni dalla Fial e dalla Fir..

I partecipanti hanno gareggiando tra di loro dimostrando che lo sport migliora la qualità della vita, preparandosi alla grande vittoria del trapianto.

Gli atleti si sono confrontati nelle specialità sportive di atletica leggera, corsa, vortex, getto del peso.

Lo scopo dei giochi è quello di promuovere la terapia del trapianto e la donazione e consolidare l’attività sportiva delle persone affette da insufficienza renale cronica in trattamento dialitico e dei trapiantati di organi e tessuti, favorendone, attraverso lo sport, il recupero sociale e clinico nonché il miglioramento della qualità di vita – ha spiegato Gianni Paparella M° di Judo organizzatore dei giochi, infermiere presso l’U.O.C. di Nefrologia Dialisi e trapianto del Policlinico di Bari.

Quest’anno si è voluto sottolineare anche l’importanza dell’alimentazione, che non deve essere una condanna per i malati dializzati e trapiantati, sottolineando che anche per loro è possibile riscoprire il “gusto” senza rinunciare a una alimentazione sana.

Lascia il tuo commento
commenti