I risultati lasciano ben sperare in vista dei campionati internazionali di Canicross

Campionati Italiani Canicross, un pugliese sul gradino più alto del podio di categoria

Ottimi risultati per il santermano d'adozione Dino Nicassio e per il suo Ken al Campionato Nazionale Canicross 2019 CSEN tenutosi a Sezzadio (AL)

Altri Sport
Acquaviva lunedì 01 aprile 2019
di La Redazione
Dino Nicassio e Ken durante il Campionato Nazionale Canicross 2019 CSEN
Dino Nicassio e Ken durante il Campionato Nazionale Canicross 2019 CSEN © nd

Prendi la passione per la corsa, aggiungi l’amore per i cani (a cui piace corre), il risultato sarà: Canicross.

Da qualche anno a questa parte si è affacciata timidamente in puglia la disciplina Canicross. Conosciuta da pochi e praticata da meno. Per quello che ci è dato sapere, l’unica associazione sportiva che pratica tale disciplina in puglia è la “Canicross Nacci Trainer”.

Il precursore è stato Ruggiero Pesce, seguito a ruota da Leonardo Nicassio, Dino per gli amici originario di Acquaviva ma residente vive a Santeramo da una 30ina di anni.

Quest’ultimo al suo esordio nel 2017, tra lo stupore dei più, si fregia subito del titolo di vice campione italiano nella categoria Veterani che dividerà e condividerà con la sua compagna a 4 zampe Zara, meticcia di razza.

Se parlassimo di una ricetta, diremmo che sull’ormai solida base passionale di Nicassio per la corsa e per i cani, aggiungiamo due anni di esperienza in più, scadenzate da quotidiane levatacce alle freddi albe di Santeramo in Colle, preparate un campo di allenamento a cielo aperto come la Foresta di Mercadante, mescolate al suo interno tutto quanto con l’aggiunta del nuovo compagno a 4 zampe di Dino (Ken) connotato dalla stessa passione di Zara ma con leve più lunghe ed il risultato sarà: campione nazionale di cani cross cat. vet.2.

Infatti è questo il titolo con cui Dino ed il suo Ken (all’esordio) ritornano dalla due giorni del Campionato Nazionale Canicross 2019 CSEN tenutosi a Sezzadio (AL), chiudendo entrambe le competizioni sempre in testa.

Risultati questi che lasciano ben sperare in vista dei campionati internazionali di Canicross.

Lascia il tuo commento
commenti