Titoli italiani anno 2021 Atletica leggera

1^ prova Nazionale di marcia 2021 ad Ostia con vittoria delle donne dell’Amatori Atletica Acquaviva

Per gli amanti della storia di questa disciplina che tanto ha dato all’atletica italiana va detto che si è disputata per l’ultima volta nella storia una gara di 50 km. di marcia che dopo le olimpiadi sarà definitivamente abolita

Altri Sport
Acquaviva venerdì 29 gennaio 2021
di La Redazione
Lomuscio Nicola
Lomuscio Nicola © Amatori Atletica Acquaviva

In una mattinata veramente invernale che ha riservato agli atleti della marcia italiana un clima tutt’altro che favorevole per la disciplina si sono assegnati ad Ostia (Roma)i primi titoli italiani dell’anno 2021 dell’atletica leggera. E per il settore tecnico nazionale le prime conferme in vista della composizione della squadra italiana di marcia che parteciperà alle Olimpiadi di Tokio.

Per gli amanti della storia di questa disciplina che tanto ha dato all’atletica italiana va detto che si è disputata per l’ultima volta nella storia una gara di 50 km. di marcia che dopo le olimpiadi sarà definitivamente abolita.

I primi a scendere in pista gli atleti Juniores Maschile sulla distanza dei 20 KM che assegnava il primo titolo tricolore con un favorito che ha mantenuto appieno i favori del pronostico il lombardo della Riccardi Milano Gabriele Gamba che precedeva di poco Nicola Lomuscio (Amatori Atletica Acquaviva) che però dopo la premiazione veniva retrocesso al terzo posto per una penalità di 2’. Nella stessa gara dei 20 Km. Juniores Femminile vero trionfo delle atlete dell’Amatori Atletica Acquaviva con con il 5° posto di Perrone Sofia, 8° di Pappadà Caterina, 9° di Rudinciuc Patricia, 10° di Di Sabato Nicole, 14° di Gaudio Martina e 15° di Bruno Simona che decretavano anche la vittoria a squadre della categoria.

Tra gli allievi Km. 10 in gara Busto Paride che concludeva la gara al 14° posto in 58’. Tra le allieve invece chiamate a difendere lo scudetto di marcia 2020 ottima prestazione di squadra con Cannone Martina 10^, Pappadà Mariangela 13^ e De Benedictis Maria Teresa 22^ questi risultati portavano l’Amatori Atletica Acquaviva al secondo posto di categoria, ma ad un passo dalla vetta in cui oggi spiccano le Fiamme Gialle.

Nella gara riservata al settore assoluto Km. 20 ancora una bella prova di Vulpis Maria Teresa giunta 16^ tra le donne e 14° posto assoluto di Pontrandolfo Vincenzo con il personale di    1h 54’50. Conclusione della giornata con le varie classifiche di società con Amatori Atletica Acquaviva in testa nella classifica assoluta femminile e al quarto posto tra i maschi.

Logicamente il campionato è molto lungo ma sfruttando le due prossime prove nazionali previste a marzo a Grottaglie e Aprile ad Acquaviva si potrà avere un quadro molto preciso di come sarà l’andamento del Campionato Italiano di Marcia 2021.

 

Lascia il tuo commento
commenti