Buona tintarella a tutti

Oggi ho un paio di consigli da darvi

Antonio Lagravinese La testa tra le nuvole
Acquaviva - venerdì 20 giugno 2014
©

Finalmente ci lasciamo alle spalle una settimana molto perturbata. Già da oggi cominceremo a goderci sole e caldo. Le temperature saliranno di giorno in giorno fino a raggiungere i 35 gradi circa. Il motivo di questo ritorno d'estate è dovuto all'arrivo dell'anticiclone delle Azzorre. Godetevi questa settimana perché - azzardo un po' - quest'estate andrà avanti a singhiozzo, con l'alternarsi di bello e cattivo tempo.

Visto il caldo che ci aspetta, oggi voglio darvi un paio di consigli. Se volete recuperare un po' del mare e dell'abbronzatura che non siete riusciti a prendere nei giorni scorsi, siate attenti. Non esponetevi troppo ai raggi solari, specie nelle ore più calde (dalle 11:00 alle 15:00) e difendete la pelle, in particolare quella dei più piccoli, con creme protettive. E non fidatevi troppo degli ombrelloni che spesso sono dei ripari non adeguati. Quando siete in spiaggia cercate di tenere la pelle umida. Munitevi di uno spruzzino per bagnare spesso e volentieri l'epidermide, anche con acqua di mare. Sappiate che l'anno scorso in Italia circa 10mila persone hanno avuto problemi di melanoma della pelle, cataratte e retinopatie, tutte patologie legate a un eccesso di esposizione ai raggi ultravioletti. Via auguro una buona settimana e se andate in spiaggia pensatemi perché io sarò al lavoro. Buona tintarella a tutti.

Lascia il tuo commento
commenti
Altri articoli
Gli articoli più letti