Soufflè di asparagi

Da servire con un'insalata di radicchio trevigiano, speck e pinoli

Giovanni Mestolo Dalla padella alla brace
Acquaviva - sabato 03 maggio 2014
©

Ingredienti:

Uova medio-grandi 5;

Asparagi selvatici 500 gr;

Parmigiano Reggiano grattugiato 3 cucchiai;

Pecorino grattugiato 2 cucchiai;

Sale 1 grosso pizzico;

Pepe macinato a piacere;

Olio di oliva extravergine;

cipolla bianca piccola 1;

Una tazzina da caffè di panna o latte;

Per il contorno radicchio rosso, speck e pinoli.

Iniziate sciacquando accuratamente gli asparagi sotto l’acqua corrente; con un coltello eliminate la parte bianca più legnosa, poi con un pelaverdure sfogliateli dei filamenti più esterni, fino ad arrivare alla parte più chiara. Riduceteli a cubetti di circa 1 cm.

Scaldate una padella antiaderente con un po’ di olio di oliva e mettete a “sudare” la cipolla tritata finemente. Aggiungete gli asparagi a cubetti, salateli leggermente e saltateli. Finite la cottura (circa 10 minuti) aggiungendovi dell’acqua calda o meglio del brodo di pollo. Lasciate raffreddare.

Intanto con un frusta elettrica (che vi consentirà di incorporare all’uovo più aria di quanto avviene con la frusta a mano) sbattete le uova aggiungendovi la tazzina di latte o panna liquida. Incorporate i formaggi, un pizzico di sale e il pepe macinato fresco a piacere. Unite gli asparagi all’uovo e mescolate bene.

Ungete con l’olio di oliva n. 8 stampi da soufflè e riempiteli per 2/3 con il composto che avete preparato. Mettete gli stampi in una teglia da forno con i bordi alti e riempite la teglia di acqua (facendo attenzione che non vada negli stampi). Cuocete al forno per circa 40 minuti alla temperatura di 170°.

Servite impiattando su una ceramica bianca con al fondo un’insalata di radicchio trevigiano, speck e pinoli (condita con olio extra vergine di oliva).

Altri articoli
Gli articoli più letti