Comune di Acquaviva delle Fonti

L'amministrazione comunale: sì al dialogo con le parti sociali ma l'evasione va fermata

Il sindaco e i consiglieri comunali della maggioranza hanno deciso di posticipare il provvedimento sul contrasto all’evasione fiscale

Politica
Acquaviva giovedì 26 novembre 2020
di La Redazione
Convocazione Consiglio Comunale
Convocazione Consiglio Comunale © n.c.

Comunicato Stampa:

Il sindaco e i consiglieri comunali della maggioranza hanno deciso di posticipare il provvedimento sul contrasto all’evasione fiscale previsto per il consiglio comunale di domani, a seguito della richiesta di una associazione di categoria, Confcommercio, di un confronto con l'amministrazione comunale.

Nella convinzione che il confronto con tutte le parti sociali possa risultare un valore aggiunto per l'azione amministrativa, soprattutto nel particolare contesto storico di emergenza che stiamo vivendo, ma convinti della necessità di adottare strumenti agili ed efficaci per la lotta all'evasione fiscale, che è un principio di giustizia sociale, abbiamo deciso di creare un ulteriore momento di confronto e partecipazione, al fine di ascoltare e condividere eventuali proposte di miglioramento al provvedimento elaborato con serietà e impegno dall'assessore Grilli e dalla prima commissione consiliare.

Lascia il tuo commento
commenti