Per la Puglia (quinta regione in Italia per numero di progetti finanziati) sono stati ammessi a finanziamento ben 78 progetti

Creazione di ambienti didattici innovativi, Il don Milani tra le scuole finanziate dal Governo

A darne avviso è l’onorevole pentastellato di Santeramo, Nunzio Angiola

Politica
Acquaviva sabato 26 gennaio 2019
di La Redazione
Nunzio Angiola, onorevole del M5S
Nunzio Angiola, onorevole del M5S © n.d.

Il meetup del Movimento 5 Stelle di Acquaviva si pregia segnalare l’iniziativa del Governo in carica in materia di scuole pubbliche, di seguito descritta, che ha premiato un istituto scolastico della nostra città e che perciò merita di essere portata a conoscenza dell’opinione pubblica acquavivese.

A meno di un mese dalla chiusura dell'Avviso diffuso a dicembre, sono state pubblicate le graduatorie per la creazione di ambienti didattici innovativi.

L’Avviso fa riferimento agli ambienti digitali delle scuole e rientra nell’ambito di lavoro “Strumenti”, area di intervento “Spazi e ambienti per l’apprendimento”, Azione #7 - Piano per l’apprendimento pratico del Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD).

A darne avviso è l’onorevole pentastellato di Santeramo, Nunzio Angiola.

«Come è noto, il PNSD prevede tre ambiti di lavoro (Strumenti, Contenuti e Competenze, Formazione e Accompagnamento), nove aree d’intervento (Accesso; Spazi e ambienti per l’apprendimento; Identità digitale; Amministrazione Digitale; Competenze degli studenti; Digitale, Imprenditorialità e Lavoro; Contenuti Digitali; Formazione del Personale; Accompagnamento), trentacinque Azioni. Per ciascuna azione – scrive Angiola in una nota pervenuta in Redazione - sono individuati: le risorse, gli strumenti, i tempi di prima attuazione, gli obiettivi misurabili».

«Sono quindi arrivate alle nostre scuole nuove risorse per dotare le aule di arredi e dispositivi che favoriscano metodologie didattiche innovative».

Per la Puglia (quinta regione in Italia per numero di progetti finanziati) sono stati ammessi a finanziamento ben 78 progetti.

Nel collegio elettorale di Altamura sono stati finanziati ben 5 comuni, 9 scuole:

- Altamura: 5 scuole (San Francesco d'Assisi, Cagnazzi, Serena Pacelli, De Nora, Roncalli);
- Santeramo in Colle (Bosco-Netti);
- Cassano delle Murge (Perotti-Ruffo);
- Acquaviva (Don Milani);
- Bitetto (Amaldi).

«Fermi restando i meriti “tecnici” dei docenti e dei funzionari che hanno predisposto le domande, sul piano politico la misura è frutto di una precisa volontà del Governo del Cambiamento» - precisa l’On. Nunzio Angiola.

Lascia il tuo commento
commenti