Trasloco fai da te ecco cosa fare

Trasloco fai da te ecco cosa fare

​Devi fare un trasloco ma per risparmiare hai deciso di fare le cose in autonomia? Bene, vediamo di seguito tutti i consigli per portare a termine con successo un trasloco fai da te

Mondo Imprese
Acquaviva mercoledì 29 dicembre 2021
di La Redazione
Trasloco fai da te ecco cosa fare
Trasloco fai da te ecco cosa fare © n.c.

Devi fare un trasloco ma per risparmiare hai deciso di fare le cose in autonomia? Bene, non è impossibile, l’importante è organizzare ogni fase al meglio e tutto procederà senza intoppi. Da dove cominciare? Vediamo di seguito tutti i consigli per portare a termine con successo un trasloco fai da te.

Cosa serve per un trasloco fai da te

Fare un trasloco senza chiedere l’intervento di una ditta specializzata in traslochi diventa faticoso se non hai gli strumenti giusti a tua disposizione. Dunque, prima di cominciare, procurati l’indispensabile per mettere i vari oggetti in ordine e poterli trasportare nella nuova destinazione. Ecco cosa ti serve:
●    Delle scatole per traslochi
●    Pluriball e dei nastri adesivi per imballaggio
●    Un carrello per trasportare scatole e mobili
●    Un mezzo dove caricare le tue cose
Tutto quanto elencato sarà indispensabile per poter svolgere le varie operazioni tranquillamente e senza interruzioni. In particolare, il mezzo, che sia un furgone o un pulmino o altra tipologia in base alle tue esigenze, dovrà essere di dimensioni adeguate per trasportare i tuoi beni. Per trovare subito quello che fa al caso tuo, noleggia su www.losstraslochi.it  il furgone che risponde alle tue aspettative e con una spesa modica giornaliera potrai svolgere le fasi del trasloco comodamente. Puoi anche noleggiare piattaforme elevatrici e montacarichi per traslochi, ideali per trasportare mobili e scatoloni facilmente, e insieme all’attrezzatura noleggiata avrai anche cinghie, involucri e coperte per far viaggiare il materiale trasportato in totale sicurezza.

Come organizzare il trasloco fai da te

Dopo aver preparato tutto ciò che ti serve, puoi iniziare a preparare il trasloco fai da te. Prima di tutto, inizia a mettere nelle scatole tutti gli oggetti che possono essere inscatolati e anche i vestiti. Per avere un quadro chiaro di cosa mettere dentro le scatole, fai una selezione e getta quello che non ti serve più, oppure donalo a qualcuno. Dopo aver deciso cosa portare con te nella nuova destinazione, metti tutto nelle scatole, avendo cura di avvolgere per bene nel pluriball gli oggetti fragili e di porre del polistirolo fra essi per non farli rompere durante il viaggio. Su ogni scatola riempita e sigillata con il nastro adesivo applica un'etichetta e scrivi sopra cosa contiene. Ti sarà di grande aiuto per ritrovare subito ciò che cerchi quando dovrai aprirle.

Come trasportare mobili e oggetti pesanti

Il momento più complicato di un trasloco fai da te è trasportare i mobili e gli oggetti pesanti come gli elettrodomestici. Dopo averli svuotati e smontati, imballali con cura e separatamente per evitare di rovinarli. Ricorda di conservare viti e bulloni per poi rimontarli nella nuova destinazione. Nel caso non fosse possibile smontare alcuni mobili, la soluzione è quella di caricarli sulle piattaforme se abiti ai piani superiori, e trasportarli con il furgone che hai noleggiato. Per svolgere al meglio tutte queste operazioni dovrai farti aiutare da un parente oppure da qualche amico, per rendere il trasloco anche più dinamico e meno noioso.
 

Lascia il tuo commento
commenti