Cultura
Un lungo viaggio dalla seconda guerra mondiale, al comunismo di Tito, fino ad approdare in terra brindisina con l’esperienza dura del campo profughi