Intervenuto il 118 e i vigili del fuoco

Bimba rimane incastrata nella porta dell’asilo. Carabiniere interviene in soccorso

Il militare, nato ad Acquaviva delle Fonti, era libero dal servizio. Il fatto è accaduto in Lombardia a Maresso

Cronaca
Acquaviva sabato 19 settembre 2020
di Adriana Maiulli
Scuola dell'infanzia di Maresso
Scuola dell'infanzia di Maresso © Scuola dell'infanzia di Maresso

Durante l’uscita dall’asilo una bimba di quattro anni è rimasta con il braccio destro incastrato nella porta d’ingresso.

Per fortuna sul posto era presente un giovane papà, carabiniere nativo di Acquaviva delle Fonti in forza alla caserma di Casatenovo, che è prontamente intervenuto in soccorso.

In attesa dell’arrivo dei vigili del fuoco e del 118, il militare ha provveduto a smontare la porta e parte della pavimentazione riuscendo a liberare la bimba.

L’alunna della scuola dell'infanzia di Maresso è stata trasportata in ospedale per le cure mediche.

Il fatto è accaduto di pomeriggio durante l’uscita dall’istituto. Non si conoscono ancora le dinamiche dell’accaduto.

Per fortuna la giovane alunna non ha riportato gravi conseguenze e ha voluto tranquillizzare tutti con un messaggio scritto dalla mamma:

“Ciao a tutti... sto bene... il mio braccio non ha niente per fortuna!!! solo tanto spavento!!! grazie a tutti!!! ci vediamo lunedì”.

Lascia il tuo commento
commenti