Il furto è avvenuto nella zona industriale acquavivese

Furto nella notte all'oleificio

Sono in corso le indagini da parte dei carabinieri della stazione di Acquaviva delle Fonti

Cronaca
Acquaviva giovedì 06 febbraio 2020
di La Redazione
Furto nella notte all'oleificio
Furto nella notte all'oleificio © AcquavivaLive

Maxi furto avvenuto nella notte scorsa ai danni dell'oleificio in via Puglia (zona industriale di Acquaviva). Il frantoio è gestito da una società cooperativa denominata "Produttori agricoli associati".

Secondo quanto accertato la mattina dopo dalle forze dell'ordine, cinque malviventi, dopo aver eluso il sistema di video sorveglianza, si sono aperti una via d’accesso forzando una finestra laterale. Una volta all'interno dell'oleificio hanno forzato il portone principale è portato via circa 200 quintali di olio e due cisterne. La refurtiva è stata trasportata da almeno due mezzi pesanti.

Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri della stazione di Acquaviva delle Fonti. Richiesto anche l'intervento della Sezione investigativa scientifica del Provinciale di Bari.











Lascia il tuo commento
commenti