Emergenza Coronavirus

Bandiera a mezz’asta anche ad Acquaviva

L'iniziativa dei sindaci è nata per offrire un tributo ai tanti morti quasi invisibili, che se ne sono andati senza neppure un funerale o senza poter avere vicino i propri cari

Attualità
Acquaviva martedì 31 marzo 2020
di La Redazione
Bandiera a mezz’asta anche ad Acquaviva
Bandiera a mezz’asta anche ad Acquaviva © Comune di Acquaviva delle Fonti

Oggi alle 12.00 tutti i sindaci d'Italia si fermeranno per un minuto di silenzio. Indosseranno la fascia tricolore e saranno davanti ai propri municipi con la bandiera esposta a mezz'asta "in segno di lutto". Con questi due gesti si vuole lanciare un segnale di solidarietà con tutte le comunità che stanno pagando il prezzo più alto.

L'iniziativa dei sindaci è nata per offrire un tributo ai tanti morti quasi invisibili, che se ne sono andati senza neppure un funerale o senza poter avere vicino i propri cari.

Una cerimonia a distanza che, dunque, non infrangerà le regole del distanziamento sociale ma che stringerà l’Italia in un unico grande abbraccio.

In questo giorno il Sindaco, l’amministrazione e tutta la cittadinanza è vicina al Comune di Altamura per la perdita di Felice Lomurno, sovrintendente capo della polizia locale.

Lascia il tuo commento
commenti