Comunicato stampa

il comunicato del Codacons di Acquaviva a proposito del degrado ambientale della nostra città

La Codacons invita gli utenti a segnalare qualsiasi disservizio a codaconsacquaviva@libero.it anche allegando una fotografia ed una breve descrizione del disagio subito

Attualità
Acquaviva mercoledì 22 gennaio 2020
di La Redazione
Degrado ambientale
Degrado ambientale © Codacons Acquaviva

Riceviamo e pubblichiamo comunicato inviato dall Codacons Acquaviva:

L’Associazione riceve continue segnalazioni riguardanti i disservizi subiti dagli utenti di Acquaviva delle Fonti a proposito del servizio di raccolta porta a porta e spazzamento delle strade. Dopo due anni l'assessore all’ambiente Caporusso non ha incontrato la Codacons aprendo il confronto sul tema ambiente – rifiuti venendo meno all’impegno preso nel 2018. Tra i disservizi il mancato spazzamento di piazza San Francesco tant’è che se ne devono occupare i Cittadini che accumulano quanto ramazzato sperando che gli operatori poi li raccolgono, ma in molti casi restano lì!

In Via Maselli Campagna continua l’ingresso indisturbato di mezzi pesanti sebbene sulla segnaletica stradale della Circonvallazione e di quella all’ingresso della Città sia ben visibile il divieto: di transito su quella strada a tutti i veicoli di massa a pieno carico superiore a 3.5 t, non adibiti al trasporto di persone (autocarri, autotreni, autoarticolati).

La Codacons invita gli utenti a segnalare qualsiasi disservizio a codaconsacquaviva@libero.it anche allegando una fotografia ed una breve descrizione del disagio subito.

Acquaviva delle Fonti 20 gennaio 2010

Codacons Acquaviva delle Fonti

Lascia il tuo commento
commenti