Comunicato stampa

Comunicato della Codacons di Acquaviva delle Fonti

Nota stampa inviata alla redazione dalla Codacons locale

Attualità
Acquaviva domenica 19 gennaio 2020
di Codacons Acquaviva
Traffico Acquaviva
Traffico Acquaviva © Codacons Acquaviva

Riceviamo e pubblichiamo nota della Codacons di Acquaviva delle Fonti:

“Sono le ore 8 circa quando nei pressi dell'’incrocio tra via Caporizzi e via Gioia unmezzo di trasporto di merci esegue una inversione ad U bloccando la viabilità su ben 5 arterie stradali. Ma come è arrivato lì quel mezzo? Siamo in Via Maria Scalera dove quotidianamente vengono parcheggiati mezzi edili senza che vi sia la prevista segnaletica stradale di occupazione di suolo pubblico.

Siamo affianco al teatro comunale dove ogni qual volta devono scaricare materiale edile per i lavori in corso non si provvede ad installare la prevista segnaletica di divieto di sosta su lato opposto per consentire ai mezzi di circolare liberamente come si vuole in uno STATO DEMOCRATICO dove gli Organi deputati ad amministrare, vigilare ed inquisire chi non rispetta la legge operano secondo il dettato costituzionale. E poi ci meravigliamo dell'’aumento dello stress e delle malattie somatiche, dell'’aumento dell'’inquinamento atmosferico e delle conseguenti patologia cardiocircolatorie e tumorali.

Ma i Consiglieri Comunali assenti ingiustificati in quali attività politiche amministrative sono impegnati se la raccolta dei rifiuti da anni non funziona correttamente, se il traffico e la viabilità sono caotici ed irregolari, se non si ha contezza del livello di inquinamento ambientale della Città e nulla si fa seppure la Codacons di Acquaviva abbia più volte sollecitato il Presidente ed i componenti della 3^ Commissione Consiliare ad aprire un tavolo sul tema? Ai tempi in cui la politica della prima repubblica governava c’erano rappresentanti istituzionali che si dimettevano allorquando non erano capaci di imprimere la loro volontà politica alla macchina amministrativa.

Oggigiorno, invece, assistiamo ad un attaccamento alla poltrona ed ad un lassismo, in particolare nelle leve più giovani, che dimostrano il fallimento dei movimenti politici e dei partiti che negli ultimi 20anni sono sulla scena politica”.

Codacons Acquaviva – Luigi Maiulli

Lascia il tuo commento
commenti