Comune di Acquaviva delle Fonti

Installazione di colonnine per la ricarica di veicoli elettrici

L’ubicazione delle colonnine deve interessare tutto il territorio comunale tenendo conto delle aree di maggior afflusso e migliore accessibilità.

Attualità
Acquaviva mercoledì 27 novembre 2019
di La Redazione
Colonnine per ricarica auto elettriche
Colonnine per ricarica auto elettriche © n.c.

Lunedì 25 novembre, il Consiglio Comunale ha deliberato di fornire indirizzo per individuare operatori economici che abbiano interesse, a propria cura e spese, a fornire, installare, manutenere e gestire colonnine, per la ricarica dei veicoli elettrici.

L’ubicazione delle colonnine deve interessare tutto il territorio comunale tenendo conto delle aree di maggior afflusso e migliore accessibilità.

L’Amministrazione Comunale potrà concedere in uso gratuito l’area necessaria:

  • per l’installazione delle centraline, della dimensione massima di 0,30 mq per ogni colonnina;
  • per n. 2 stalli, ogni centralina, necessari a consentire la sosta delle auto in “ricarica”;

L’occupazione delle aree in cui saranno installate le colonnine di ricarica elettrica e delle aree interessate dagli stalli di sosta, sarà esentata dal canone di occupazione suolo pubblico, ai sensi dell’art. 27 comma 1 lett. e) del vigente Regolamento per l’applicazione della TOSAP approvato con delibera di C.C. n. 68 del 21.12.2017, atteso che a termine della concessione, dovrà essere prevista la devoluzione degli impianti, a titolo gratuito, in favore del Comune di Acquaviva delle Fonti.

Alla società che installerà le strutture di ricarica sarà concessa la riserva di sosta su suolo pubblico per un massimo di due stalli adiacenti per ogni colonnina e l’energia utilizzata dal concessionario dovrà provenire prevalentemente da fonti rinnovabili.

L’Amministrazione ritiene di fondamentale importanza la tematica di risanamento e tutela dell’aria, tenuto conto delle importanti implicanze sulla salute e sull'ambiente e pone tra i suoi obiettivi prioritari quello di garantire sempre maggiori servizi al cittadino valorizzando l’aspetto ambientale e di vivibilità degli spazi pubblici, sfruttando le tecnologie innovative in ambito di mobilità sostenibile.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti