Apertura prevista lunedì 18 novembre 2019

“Listening and help”, il progetto de “L’Aquilone” che mette al centro la persona e l’ascolto

L’Associazione “L’Aquilone Onlus”, nata il 16 settembre 1997, si occupa di integrazione culturale.

Attualità
Acquaviva domenica 17 novembre 2019
di La Redazione
Listening and help
Listening and help © n.c.

L’Associazione si è impegnata, negli anni, a creare eventi, attività, occasioni di confronto e momenti conviviali. Gli incontri hanno dato spazio a riflessioni su temi sostenibili, solidali, educativi e divertenti. Un modus operandi volto a stimolare i protagonisti e al tempo stesso, abbattere barriere, partendo dal presupposto che “siamo tutti uguali e diversi, che ognuno di noi ha una sua irripetibilità e che l’aiuto e il rispetto vadano riconosciuti a livello universale”.

Proprio inseguendo questo fine, nasce “Listening and help”, un progetto a cura della Presidente dell’Associazione, Anna Pontrandolfo, insegnante in pensione, da sempre accanto ai ragazzi più difficili e alle loro famiglie. Si è sempre dedicata ad attività di supporto e sostegno, oltre che al coordinamento di progetti legati all’integrazione sociale e culturale con la finalità di una reintegrazione e autonomia.

“Listening and Help sarà uno sportello di ascolto dedicato alle mamme, ai papà, alle coppie, a chiunque possa aver bisogno di confrontarsi su temi su cui vogliano avere un parere aggiuntivo ed un altro punto di vista sulla situazione che stanno affrontando.”, spiega Anna.

Lo sportello, aperto a tutti i cittadini, mette al centro la persona e l’ascolto valicando barriere e pregiudizi. L’apertura è prevista per lunedì 18 novembre e sarà disponibile tutti i lunedì e giovedì, dalle 10 alle 12, a Gioia del Colle (Bari) nella sede di Happy Network in Via F.lli Rosati, 33.

Per informazioni e prenotazioni è possibile scrivere a info@associazionelaquilone.org.

Lascia il tuo commento
commenti