Comune di Acquaviva delle Fonti

Sostituzione illuminazione pubblica

Arrivano i led in alcune strade della città

Attualità
Acquaviva lunedì 04 novembre 2019
di La Redazione
Sostituzione illuminazione pubblica
Sostituzione illuminazione pubblica © n.c.

L’Amministrazione ha ritenuto di impiegare le risorse concesse con il “decreto crescita” per l’intervento di “Efficientamento energetico della rete di illuminazione pubblica aree urbane a sud e nord-est dell’abitato”, finalizzato a razionalizzare la spesa relativa alla pubblica illuminazione, intesa come costo energetico, manutentivo e di smaltimento dei rifiuti pericolosi, mediante il cosiddetto efficientamento energetico ed adeguamento/ottimizzazione della rete di illuminazione.

Per alcune strade del centro abitato risulta necessario potenziare l’impianto di illuminazione pubblica sostituendo alcuni punti luminosi obsoleti e mal funzionanti.

In particolare sono state individuate due aree urbane di interesse, così localizzate:

area 1 sostituzione di n. 96 punti luce

via M. Scalera; via D. A. Mele; via M. Quatraro; via V. Pepe; via Lanza; traverse alle predette vie comprese tra via Roma e via Don Cesare Franco: via Mons. Cirielli, via G. Festa, via G. B. Vitale, via F. Curzio, via F. De Palma, via A. Novielli, via O. Marcellino, via Pio X; piazza S. Francesco

• area 2 sostituzione di n. 21 punti luce

via Mons. Laera per il tratto compreso tra via G. Tisci e via Salento; via G. La Pira; via Federico II di Svevia, per il tratto compreso tra via Mons. Laera e via G. Tateo; via G. Tateo, per il tratto compreso tra via G. La Pira e via Federico II di Svevia; via G. Ungaretti, per il tratto compreso tra via Mons. Laera e via R. Bocchelli.

La progettazione ha previsto il relamping degli apparecchi illuminanti dotati di lampade a vapori di mercurio (prodotti estremamente datati che, dal 2015, non possono più essere installati in riferimento alla Direttiva EuP -Energy-using Products), sostituendo i corpi illuminanti con tecnologia LED ad elevate prestazioni illuminotecniche e con maggior efficienza energetica e di durata.

L’aggiudicazione definitiva è avvenuta attraverso la procedura telematica all’interno del portale “acquistinretepa.it” in favore della ditta Stacchio Impianti S.r.l. con sede in Pollenza (MC) alla via Via Enrico Fermi 27 - p.iva 01145980437 - che ha offerto il prezzo di € 57.827,69, inclusi oneri per la sicurezza di € 3.325,62, oltre iva 10% come per legge.

Lascia il tuo commento
commenti