Convenzione tra ALI-Autonomie Locali Italiane e GBSAPRI SpA

Copertura assicurativa amministratori locali: ALI e GBSAPRI firmano convenzione

Grazie a questo accordo, ALI metterà a disposizione di tutti i Sindaci associati l'opportunità di stipulare una polizza per i rischi patrimoniali riconducibili alla “colpa grave” degli stessi a condizioni economiche agevolate

Attualità
Acquaviva mercoledì 10 aprile 2019
di La Redazione
Copertura assicurativa amministratori locali: ALI e GBSAPRI firmano convenzione
Copertura assicurativa amministratori locali: ALI e GBSAPRI firmano convenzione © n.c.

E' stata sottoscritta oggi a Roma una convenzione tra ALI-Autonomie Locali Italiane e GBSAPRI SpA, società di brokeraggio assicurativo che da oltre 30 anni ha il suo core business nell'ambito della Pubblica Amministrazione. Grazie a questo accordo, ALI metterà a disposizione di tutti i Sindaci associati l'opportunità di stipulare una polizza per i rischi patrimoniali riconducibili alla “colpa grave” degli stessi a condizioni economiche agevolate.

"La stipula di questa convenzione rientra nel lavoro che stiamo portando avanti in questi mesi per la riforma del ruolo degli amministratori locali. Abbiamo depositato in Parlamento una proposta di legge sulla responsabilità e sulla dignità degli amministratori locali, perché a fronte di sempre maggiori responsabilità e sempre maggiori rischi legati all'incarico istituzionale corrisponde una bassa retribuzione. Lo status di amministratore pone dunque la questione di avere strumenti nuovi, e la copertura assicurativa che da oggi possiamo mettere a disposizione dei nostri associati rientra nell'ambito della riforma del ruolo degli amministratori locali, perché offre un valido sostegno alla loro funzione", ha commentato l'on. Claudio Mancini, Presidente Vicario di ALI.

"Gli associati di ALI hanno uno strumento importante in più. Oggi c'è una profonda attenzione sul danno erariale, sulla colpa grave e, in generale, sulle responsabilità degli amministratori locali. Con questa convenzione offriamo un'importante attività di sostegno per i nostri associati, e rendiamo inoltre ancora più vantaggioso per tutti i Comuni che ancora non sono associati ad ALI aderire alla nostra associazione", ha dichiarato Valerio Lucciarini, Tesoriere e Direttore MKTG di ALI.

"Il lavoro che stiamo portando avanti sullo status degli amministratori locali è una questione che attiene all’ esercizio di una funzione democratica. Di fronte alla complessità del governo di un territorio il ruolo degli amministratori è cambiato e noi accompagniamo questo cambiamento. Non esiste più solo una divisione verticale delle materie e delle competenze, ma c'è una trasversale compenetrazione di materie e funzioni che si intrecciano e si sovrappongono tra loro, creando spesso difficoltà e incertezza nella pratica di governo. Gli amministratori locali possono avere difficoltà ad orientarsi, per questo ALI offre loro un valido aiuto, soprattutto attraverso la formazione e la erogazione di servizi di supporto alla funzione pubblica dell’amministratore locale, in una realtà in costante cambiamento", ha dichiarato Loreto Del Cimmuto, Direttore generale ALI.

"Grazie alla nostra esperienza pluriennale nel settore della PA e ad una rete consolidata di rapporti con le principali compagnie assicurative a livello nazionale ed internazionale, siamo riusciti a sviluppare una proposta completa a condizioni economiche vantaggiose per gli associati ALI su un tema di particolare sensibilità" ha commentato Amedeo Materazzetti, Direttore MKTG e Commerciale di GBSAPRI.

Lascia il tuo commento
commenti