Comunicato stampa

Acquaviva - Casamassima: basta campagne inquinate

La dichiarazione del sindaco di Acquaviva delle Fonti

Attualità
Acquaviva venerdì 29 aprile 2022
di La Redazione
Via i rifiuti dalle campagne: quando il senso civico batte l'inciviltà
Via i rifiuti dalle campagne: quando il senso civico batte l'inciviltà © n.c.

L'amministrazione comunale di Acquaviva delle Fonti aderisce con convinzione all'mportante iniziativa promossa dal Comune di Casamassima "adotta una strada rurale". Domani gli assessori all'Ambiente Rina Caporusso e ai Lavori pubblici Antonio Piangiolino saranno a Casamassima per dare una mano agli amministratori casamassimesi.

Dichiara il sindaco Davide Carlucci: "Ringrazio i colleghi di Casamassima per l'ottima iniziativa. Da anni chiediamo una task force regionale che si occupi di contrastare l'inquinamento nelle campagne. Attraverso controlli mirati e continui, senza limitarci all'utilizzo delle videotrappole, che pure sono utili ma vanno gestite, seguite, non possono essere semplicemente lasciate . Ogni giorno sproniamo le nostre polizie locali a predisporre interventi nelle aree rurali, ma un conto è quello che può fare un corpo di polizia impegnato su mille altri fronti, un altro sono gli interventi massicci che noi chiediamo 24 h attraverso pattugliamenti dedicati che scoraggino definitivamente questo assalto ai nostri frutteti, ai nostri campi e ai nostri meravigliosi tratturi. Sappiamo che questo genere di controlli interforze hanno dei costi, ma pensiamo a quanto risparmieremmo in termini di bonifiche ambientali e conferimento in discarica". 

 

Lascia il tuo commento
commenti