Associazione culturale Piovono Libri

Concorso poetico “Domenica Salamida”

Tutte le poesie verranno pubblicate sui social e una giuria selezionerà i tre componimenti più suggestivi, che verranno premiati per fasce d'età con buoni spendibili in libri

Attualità
Acquaviva martedì 20 aprile 2021
di La Redazione
Piovono Libri
Piovono Libri © Piovono Libri

L'associazione Culturale "Piovono Libri" è lieta di presentare la 1^ edizione del concorso poetico "Domenica Salamida": il concorso, patrocinato dal comune di Acquaviva delle fonti, è dedicato ai bambini e alle bambine, ai ragazzi e alle ragazze dai 6 ai 12 anni ed è legato alla "Festa della Mamma".

I partecipanti dovranno scrivere un componimento poetico originale dedicato alla figura materna ed inviarlo in formato Word o Pdf, corredato di firma, età, recapito telefonico e paese di provenienza alla mail Piovonolibri@hotmail.com entro il 7 maggio 2021.

Tutte le poesie verranno pubblicate sui social e una giuria selezionerà i tre componimenti più suggestivi, che verranno premiati per fasce d'età con buoni spendibili in libri:

-dai 6 agli 8 anni: buono libri di euro 40,00 presso Matite Curiose Giocolibreria.

-dai 9 ai 10 anni: buono libri di euro 40,00 presso Cartolibreria Dreamer.

-dagli 11 ai 12 anni: buono libri di euro 40,00 presso la Libreria Mondadori di Acquaviva delle Fonti.

Le parole della presidente dell'associazione culturale Piovono Libri, Anna Rita Martellotta:

"Tra le attività della nostra associazione rientra la creazione di concorsi poetici aperti a chiunque. L’iniziativa si prefigge di valorizzare e ringraziare la figura materna che, particolarmente in questo momento storico, è stata investita di innumerevoli responsabilità fronteggiando difficoltà lavorative e scolastiche. Ulteriore scopo del concorso creativo è sostenere ed incentivare il talento letterario e le attitudini linguistiche dei ragazzi/e a cui si richiede di proporre un personale elaborato poetico. Il concorso è intitolato ad una persona speciale che ci ha lasciato pochi giorni fa ma che resterà nel cuore di tutti coloro i quali l'hanno conosciuta. Ci auguriamo che questa sia la prima di tante future edizioni."

Lascia il tuo commento
commenti