50 giovani musicisti provenienti da tutto il mondo per il Premio Internazionale "Giovanni Colafemmina"

I Concorso Internazionale “Città di Acquaviva delle Fonti” premio Giovanni Colafemmina

Presentato questa mattina il Concorso Internazionale che si terrà nella nostra città dal 24 al 27 ottobre.

Cultura
Acquaviva venerdì 19 ottobre 2012
di Pasquale Cotrufo
Locandina I Concorso Pianistico Internazionale "Città di Acquaviva delle Fonti" – Premio "Giovanni Colafemmina"
Locandina I Concorso Pianistico Internazionale "Città di Acquaviva delle Fonti" – Premio "Giovanni Colafemmina" © Associazione Culturale Centro Studi Musicali “Giovanni Colafemmina”

Presentato questa mattina con una conferenza stampa il Primo Concorso Internazionale pianistico "Città di Acquaviva delle Fonti"  premio "Giovanni Colafemmina" che si terrà dal 24 al 27 ottobre presso l’Ala Nord di Palazzo De Mari e l’Auditorium del Liceo Musicale “don Lorenzo Milani” in Acquaviva delle Fonti.  A presentare alla stampa il concorso internazionale, il presidente dell'associazione musicale "Giovanni Colafemmina",  dott. Angelo Colafemmina, l'assessore alla Cultura di Acquaviva delle Fonti, dott.ssa Francesca Pietroforte, il presidente della Direzione Artistica,  M° Maurizio Matarrese,  e i componenti della stessa.


Grande soddisfazione per questo primo concorso internazionale che vedrà coinvolti ben 50 giovani musicisti provenienti da tutto il mondo; India, Russia, Corea, Australia, Germania, Polonia, Giappone, Italia, i paesi presenti in questa quattro giorni di concorso. "Lo scopo di questa prima edizione del concorso - afferma il presidente dell’associazione, dott. Angelo Colafemmina -  è quello di sostenere i giovani talenti e creare un interscambio socio culturale internazionale. Tanti saranno i giovani talenti, tra i 20 e 40 anni, che si esibiranno in questo primo concorso internazionale."


Soddisfatto l'assessore alla cultura Francesca Pietroforte che, nei giorni scorsi, ha ricevuto una lettera di encomio dall'assessore Regionale alla cultura, prof.ssa Silvia Godelli, per il grande impegno culturale che in questi ultimi anni l'assessore Pietroforte e la Città di Acquaviva hanno espresso. "Per noi è una grande gioia ospitare questo concorso internazionale - ha dichiarato la dott.ssa Pietroforte - ancor di più perché il concorso porta il nome della nostra Città da sempre legata per tradizione e vocazione alla musica. È di questi giorni un dato SIAE che attesta che la nostra Città è tra le prime per manifestazioni musicali; tutto questo è frutto del lavoro e della passione delle tante associazioni musicali presenti sul nostro territorio, incominciando proprio dall'associazione musicale "Giovanni Colafemmina" che, ancora una volta, arricchisce lo scenario culturale di Acquaviva delle Fonti con un concorso internazionale di prestigio."


Il M° Maurizio Matarrese,  direttore artistico del concorso, nel suo intervento ha spiegato le modalità del concorso internazionale: "Il concorso vedrà molti giovani talenti ed il premio è intitolato proprio ad un giovane talento scomparso prematuramente, Giovanni Colafemmina. Il primo premio del concorso è una borsa di studio di 4000 euro e una registrazione discografica; il secondo una borsa di studio di 2500 euro, il terzo una borsa di studio di 700 euro. Abbiamo pensato anche ad altri quattro premi speciali da 200 euro l'uno, nell'ordine: miglior esecuzione di un brano di Chopin, miglior concorrente italiano classificato, un premio sarà assegnato dal pubblico presente la sera della finale e un premio sarà assegnato dalla stampa. Il concorso consiste in una quattro giorni così articolati: una prova eliminatoria nella quale il musicista si esibirà 20 minuti su un programma a libera scelta; le audizioni si terranno il 24 e il 25 presso l'Ala Nord di Palazzo De Mari e saranno aperte al pubblico. I 15 musicisti che saranno selezionati nella prova eliminatoria, si esibiranno nella semifinale di venerdì sera. I 3 musicisti che passeranno in finale sabato sera, si esibiranno in un concerto per pianoforte e orchestra; per l'occasione sarà con noi l'orchestra filarmonica "Mihail Jora" Bacau. Inoltre, nella serata di sabato, apriremo ufficialmente la la VII stagione concertistica dell'Associazione Giovanni Colafemmina che ogni anno vede la presenza di 200 abbonati. Una realtà importante nello scenario musicale della nostra Regione per i grandi musicisti internazionali che ogni anno ospitiamo."


Tra i componenti della giuria grandi nomi internazionali:  il pianista internazionale M° Francois Joel Thiollier  presiederà la giuria composta dal M° Alessandro Gaglairdi, la M° Anna Ferrer, il M° Luca Torriggiani, il M° Frank Wasser, la M° Carla Aventaggiato e il M° Maurizio Matarrese.


Ad aprire questo importante momento internazionale di musica, questa sera alle ore 20.30 presso l’Ala Nord di Palazzo De Mari ci sarà un’anteprima di giovani pianisti internazionali: Simone Losappio e Leonardo Colafelice.

Pasquale Cotrufo

Lascia il tuo commento
commenti