L’ Universo contornato.

Inaugurazione de ‘’ Il Ferrulli- Laboratorio d’ Arte ’’.

In un paese dove l’ Arte è una cittadina d’ onore, Francesco Ferrulli, artista acquavivese profondamente innamorato della sua terra, apre le porte del suo mondo.

Attualità
Acquaviva domenica 10 maggio 2015
di Maria Gargano
foto evento
foto evento © nc

Francesco Ferrulli, pittore, grafico; nasce ad Acquaviva  nel 1984, diplomato “ tecnico della grafica pubblicitaria ” , sin dalla giovanissima età dimostra di avere un talento per l’ Arte fino a sfociare in una vera e propria tecnica di pittura geniale, fresca e metafisica che fa delle sue opere, quadri che diffondono la gioia di vivere. Nel suo mondo fantastico, il suo amore per la Puglia, ‘’ magica ’’ come egli stesso la definisce, fa dei luoghi, dei fiori, dei trulli, quasi onnipresenti, insieme al mare, al cielo e i suoi abitanti, un sogno ad occhi aperti, quasi un ricordo indelebile rivisitato dalle sue linee armoniose e marcate a contrasto di colori ad olio estremamente vivaci.

Ha partecipato ad eventi come estemporanee, art- fusion e collettive; ha esposto in varie città italiane, da Lecce a Milano, riscuotendo successi di pubblico e critiche; attualmente collabora con  l'  " Art&Co Milano " , un gruppo di gallerie d' arte rinomate ed affermate a livello nazionale ed europeo. ( www.ferrulliarte.it)

Oggi, alle ore 18:00, in via Lacorte, 2 angolo via Squicciarini, nel meraviglioso centro storico,  Francesco ha battezzato il suo ‘’ Laboratorio d’ Arte ’’ , altrimenti detto ‘’ casa- laboratorio ’’ dallo stesso Ferrulli che continua raccontando un po’ di se’ :
‘’ sin da piccolo sognavo uno spazio tutto mio dove potermi isolare da tutto e dedicarmi a pieno alla mia passione, la pittura. E oggi finalmente ci sono riuscito. Ho scelto il centro storico di Acquaviva, il cuore del mio paese natìo, trasformando una delle ultime botteghe artigiane acquavivesi ( ex calzolaio ) nella mia " dimora " artistica.. Entrando, i visitatori, potranno osservare le mie opere; il mio laboratorio è al piano superiore, in uno spazio più riservato e intimo. Ovviamente chi vorrà vedermi all' opera dovrà solo fare qualche scalino in più! Ma ci tengo a precisare che questo non è un luogo dove vendo quadri al chilo ma uno spazio privato aperto a tutti gli amanti dell' arte ed in particolare del mio contornismo metafisico...’’

Attorno a Francesco, stasera, numerosissimi amici e parenti profondamente partecipi della sua gioia e cittadini orgogliosi, tutti ignari o consapevoli di essere protagonisti di un passo di quella che sarà la ‘’ Storia di Acquaviva ‘’ per i posteri.
 

Lascia il tuo commento
commenti