Toponimo di Acquaviva

La morfologia della città, le sue peculiarità, l’economia, la flora e la fauna.

La città
a cura di Mariella Nanna
Il toponimo “Acquaviva” trae origine dalla ricca falda freatica su cui sorge il paese. Gli antichi feudatari che governarono la città, nell’attribuirle tale nome, vollero far riferimento a queste acque sotterranee, fonte di benessere e di prosperità per il paese.

Prima dell’Unità d’Italia il paese veniva chiamato semplicemente Acquaviva, ma, poiché esistono in Italia altri nove comuni aventi la stessa denominazione, spesso si creava confusione. Per questo motivo nel 1861 fu emanato un decreto che impose ai comuni aventi uguale denominazione di cambiar nome o di aggiungere una caratteristica che consentisse la distinzione. Nel 1861 Acquaviva assunse l’attuale denominazione: Acquaviva delle Fonti.

La città

La morfologia della città, le sue peculiarità, l’economia, la flora e la fauna.

Vai alla sezione

Volantini

Le migliori offerte in città e dintorni.

Vai alla sezione

Meteo

Consulta le previsioni meteo della tua città fino a 5 giorni grazie ai dati aggiornati del nostro bollettino metereologico.

Vai alla sezione

Strumenti di segnalazione

Hai una segnalazione da fare o una buona storia da condividere con la nostra redazione e con i nostri lettori? Segnalaci subito la tua notizia.

Vai alla sezione

Autocertificazione Online

Online moduli di Autocertificazione da compilare e stampare velocemente.

Vai alla sezione

Farmacie di turno a Acquaviva

Visualizza i turni delle farmacie di turno.

Le farmacie di turno