La feste du calzone -

Poesie, racconti, canzoni popolari, filastrocche, motti, soprannomi.

a cura di

- Mengucce mi', Menguece mi' du core,
come so spièghe josce tand'odore?

-Ma come, Janna me', te si' scherdato
ce féste josce è state chengertato?

Tutte gli anne nge stè sta tradizione
e josce jè la fèste du calzone;

je josce ca recorre chessa fèste,
nu vère vande p'u paise nuèste.

‑ Mengucce mi', l'odore ca se sende
a me me fasce rebbellà la vende:

almène po' rrecuèrde e devozione,
pozze assaggia nu picche do calzone? ‑

- Miche tu sckitte, Janna me' du core,
nemmanghe ji resiste a tand'odore.

Sciàmene, Janna me', ca mo' cambame,
agguangevène sicce ci n'acchiame!

Fascime onore a chessa festecedde,
mangiamaffille pure nu' na fedde,

na fedde do calzone alluse alluse
e cuètte a ffueche sotto e fuéche suse,

do cudde sèmplece, fatte soltande
che' la cepodde e la recotte asckuande,

e sope pò, a becchijre a becchijre,

n’am’azzeppà nu zelidde do mmijre ‑.

La città

La morfologia della città, le sue peculiarità, l’economia, la flora e la fauna.

Vai alla sezione

Volantini

Le migliori offerte in città e dintorni.

Vai alla sezione

Meteo

Consulta le previsioni meteo della tua città fino a 5 giorni grazie ai dati aggiornati del nostro bollettino metereologico.

Vai alla sezione

Strumenti di segnalazione

Hai una segnalazione da fare o una buona storia da condividere con la nostra redazione e con i nostri lettori? Segnalaci subito la tua notizia.

Vai alla sezione

Autocertificazione Online

Online moduli di Autocertificazione da compilare e stampare velocemente.

Vai alla sezione

Farmacie di turno a Acquaviva

Visualizza i turni delle farmacie di turno.

Le farmacie di turno