XVI secolo: lotta tra francesi e spagnoli

La morfologia della città, le sue peculiarità, l’economia, la flora e la fauna.

La città
a cura di Mariella Nanna
Il periodo di tranquillità ebbe breve durata: nel 1499 il feudo acquavivese fu restituito alla corona di Federico d’Aragona e fu aggregato alla contea di Conversano. Nobili e popolani, guidati dal sindaco e dagli amministratori dell’Università, si armarono, fortificarono le mura  e impedirono l’accesso al conte di Conversano Andrea Matteo Acquaviva.

Il paese fu cinto d’assedio, ma i concittadini opposero una fiera resistenza, vinta poi grazie ad un traditore, che di notte aprì la porta di S. Pietro e fece entrare le truppe del conte. Cominciò così la dominazione dei conti Acquaviva d’Aragona, interrotta solo per un breve periodo dal 1503 al 1505, quando dopo il trionfo delle truppe francesi Acquaviva fu concessa al generale Prospero Colonna. Ma nel 1505, conclusasi la pace di Blois tra Francia e Spagna, Acquaviva rientrò nella signoria del duca d’Atri Andrea Matteo Acquaviva.

Alla sua morte nel 1529, la contea di Conversano, il ducato d’Atri e la signoria di Acquaviva furono ereditati dal figlio Giovanni Antonio Donato il quale iniziò a sue spese la costruzione del convento di S. Maria Maggiore. Nel 1554 i feudi suddetti passarono al primogenito Giovanni Geronimo; nel 1575 fu eseguita la seguente ripartizione fra gli eredi di Giovanni Geronimo: Alberto ottenne il ducato d’Atri e il dominio di Acquaviva col titolo di marchese, Adriano la contea di Conversano.

Ad Alberto si deve l’apertura dell’attuale chiesa matrice, ricostruita sull’antica chiesa dedicata a S. Eustachio, che minacciava ormai di crollare. La prima pietra fu posta nel 1529; nel 1594 la nuova chiesa fu aperta al culto e venne consacrata nel 1623. Una lapide, posta sulla facciata principale ricorda ancora il nome di Alberto Acquaviva.

La città

La morfologia della città, le sue peculiarità, l’economia, la flora e la fauna.

Vai alla sezione

Volantini

Le migliori offerte in città e dintorni.

Vai alla sezione

Meteo

Consulta le previsioni meteo della tua città fino a 5 giorni grazie ai dati aggiornati del nostro bollettino metereologico.

Vai alla sezione

Strumenti di segnalazione

Hai una segnalazione da fare o una buona storia da condividere con la nostra redazione e con i nostri lettori? Segnalaci subito la tua notizia.

Vai alla sezione

Autocertificazione Online

Online moduli di Autocertificazione da compilare e stampare velocemente.

Vai alla sezione

Farmacie di turno a Acquaviva

Visualizza i turni delle farmacie di turno.

Le farmacie di turno