Questa sera alle ore 19:30

"La mafia siamo noi" oggi ad Acquaviva

Il giornalista di Repubblica Sandro De Riccardis presenterà “La mafia siamo noi”, un saggio molto documentato sui comportamenti quotidiani che ci rendono, indirettamente, complici delle organizzazioni criminali

Cultura
Acquaviva lunedì 09 ottobre 2017
di La Redazione
Il giornalista di Repubblica Sandro De Riccardis
Il giornalista di Repubblica Sandro De Riccardis © n.c.

Questa sera, alle 19.30, nell'ambito della rassegna "Rivelazioni d'Ottobre", organizzata dal Comune di Acquaviva in collaborazione con la Cattedrale, il giornalista di Repubblica Sandro De Riccardis presenterà “La mafia siamo noi”, un saggio molto documentato sui comportamenti quotidiani che ci rendono, indirettamente, complici delle organizzazioni criminali: succede quando mangiamo in un ristorante che ricicla soldi della mafia, quando acquistiamo prodotti realizzati da società che riciclano denaro sporco o in tutti gli altri casi in cui chiudiamo un occhio fingendo di non vedere che la mafia non è un’entità distante e separata dal nostro vivere civile ma è intorno a noi e dobbiamo imparare a prenderne le dovute distanze.

All'incontro parteciperanno anche, oltre al sindaco di Acquaviva, Davide Carlucci, all'assessora ala Cultura Ester Lagioia e al consigliere delegato ai Beni confiscati Pasquale Cotrufo, il vicesindaco di Gioia del Colle Enzo Cuscito, vittima a gennaio di un grave episodio di intimidazione. Ci sarà anche Gina Siena, presidente della Cooperativa Said, capofila, ad Acquaviva, del progetto "Natura Viva", che punta all'inserimento di 40 disoccupati in un'azione di agricoltura sociale e biologica su beni confiscati alla criminalità.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette