Rifiuti

Raccolta indifferenziata, problemi tecnici all'impianto

A confermare il problema è il commissario dell'Agenzia Regionale per la gestione dei rifiuti, Gianfranco Grandaliano

Cronaca
Acquaviva giovedì 09 novembre 2017
di La Redazione
Rifiuti a Gravina
Rifiuti a Gravina © GravinaLive.it

A causa di un problema tecnico verificatosi all'impianto di trattamento dei rifiuti di Conversano, il conferimento della frazione indifferenziata, per i Comuni che si servono dell'impianto Bari 5 (Terlizzi, Corato, Bitonto, Grumo Appula, Ruvo di Puglia, Barletta, Unione dei Comuni Aro 2 BAT, Toritto, Acquaviva delle Fonti, Adelfia, Alberobello, Capurso, Casamassima, Castellana Grotte, Cellamare, Conversano, Gioia del Colle, Locorotondo, Mola di Bari, Monopoli, Noci, Noicattaro, Polignano a Mare, Putignano, Rutigliano, Sammichele di Bari, Triggiano, Turi, Valenzano, Giovinazzo, Sannicandro di Bari, Cassano delle Murge, Gravina in Puglia, Santeramo in Colle, Palo del Colle, Bitetto e Bitritto), subirà ritardi.

«Purtroppo - spiega il commissario dell'Agenzia Regionale per la gestione dei rifiuti, Gianfranco Grandaliano - il disservizio si è verificato nel tardo pomeriggio di ieri (lunedì, n.d.r.), tuttavia l'Agenzia si è subito adoperata per risolverlo, diffidando il gestore dell'impianto alla risoluzione del problema in tempi brevi, già nelle prossime ore, in maniera tale da limitare al massimo eventuali ritardi nel servizio di raccolta dei rifiuti e conseguenti disagi per i cittadini residenti nei comuni che conferiscono a Conversano.

I nostri tecnici sono, comunque, in costante contatto con le strutture comunali coinvolte al fine di addivenire a soluzioni tecniche e gestionali che minimizzino gli inconvenienti per le comunità locali.»

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette