Guida all'ascolto della Prof.ssa Detty Bozzi

Alessia Scalera e Giuseppe Spinelli omaggiano Chopin

Ottavo appuntamento per l'Associazione Culturale-Centro Studi Musicali "Giovanni Colafemmina"

Cultura
Acquaviva giovedì 25 febbraio 2010
di Vanni Liguigli
©
È per domani, presso la chiesa San Francesco d'Assisi, alle 20.30, l'appuntamento con l' "Ass. Culturale Giovanni Colafemmina".
L'ottavo concerto della 4^ Stagione sarà un "Omaggio a Chopin": quattro improvvisi e quattro ballate eseguite al pianoforte da Giuseppe Spinelli e Alessia Scalera.

Il primo
, ventunenne, nasce a Terlizzi e inizia giovanissimo lo studio del pianoforte sotto la guida dei M.ri Giuseppe Digena e Francesco Cassano all’ Accademia Musicale Gravinese. Successivamente entra nel Conservatorio di musica “N. Piccinni” di Bari nella classe del M° Maurizio Matarrese dove attualmente frequenta l’ottavo corso di pianoforte principale. Ha partecipato a diversi corsi di perfezionamento pianistico tenuti dal M°Maurizio Matarrese nelle città di Trani, Vieste (FG), Borgia (CZ), Marina di Pietrasanta (LU) e alla Masterclass di pianoforte tenuto dal M° François-Joel Thiollier presso l’associazione “Phonè” di Bari. È stato premiato in concorsi nazionali ed internazionali pianistici tra i quali il concorso internazionale “Città di Casamassima” e il concorso internazionale di musica “Euterpe” di Corato.
Ha suonato in numerosi concerti, recital pianistici e rassegne pianistiche organizzate dall’Accademia Musicale Gravinese, dal Liceo Scientifico di Gravina in memoria dei defunti prof. Mario Terlizzi e Tobia Granieri, dalla Lega Italiana per la Lotta contro Tumori, dall’ Associazione “Amadeus” di Casamassima, dall’ Associazione Musicale “G. Rospigliosi” di Pietrasanta, dall’associazione “D. Sarro” di Trani, dall’associazione “Diapason” di Vieste e recentemente dall’ associazione “Ars Nova” di San Ferdinando di Puglia. Contemporaneamente allo studio della musica classica frequenta il terzo anno del corso di laurea in Psicologia presso l’Università degli studi di Bari.

Alessia, più piccola di due anni, nasce a Bari. Inizia gli studi musicali all’età di sette anni sotto la guida della prof. Carla Aventaggiato. Sempre sotto la sua guida si è iscritta al conservatorio “N. Piccinni” di Bari, dove ha conseguito il compimento inferiore e medio di pianoforte principale con il massimo dei voti, e dove attualmente frequenta il decimo corso.
Ha seguito diversi corsi di perfezionamento pianistico con il M° Maurizio Matarrese nelle città di Vieste (FG) e Marina di Pietrasanta (LU) e alla Masterclass di pianoforte tenuta dal maestro François Joel Thiollier presso l’associazione “Phonè” di Bari. Nel 2007 è stata premiata al concorso internazionale di musica “Euterpe” di Corato.
In qualità di esecutrice ha partecipato a seminari su R. Schumann, G. Rossini, J. S. Bach, W. A. Mozart, F. Mendelssohn organizzati dal conservatorio N. Piccinni, ha tenuto recital organizzati dall’Accademia Musicale Gravinese, dal liceo classico “Socrate” di Bari e dal club “Lions” di Isernia ed ha suonato in rassegne pianistiche per l’associazione “Diapason” di Vieste, “G. Rospigliosi” di Pietrasanta. Inoltre ha partecipato alla “Maratona musicale” organizzata dall’Associazione Culturale “Amadeus” di Casamassima, alla “Festa europea della musica” organizzata dal conservatorio N. Piccinni in collaborazione col Ministero per i Beni e le Attività culturali, al 1° “San Ferdinando Festival, maratona musicale nazionale di giovani musicisti emergenti” organizzata dall’associazione “Ars Nova” di San Ferdinando di Puglia e al concerto inaugurale della rassegna “E’ qui la musica” organizzato dal conservatorio N. Piccinni in collaborazione con il Settore Eventi Culturali della Fiera del Levante. Parallelamente allo studio della musica frequenta il primo anno del corso di laurea in Lettere Antiche presso l’Università degli studi “Aldo Moro” di Bari.
Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette