Oggi per le vie del paese anche la "Cima cima"

Falò di San Giuseppe: appuntamento a questa sera

Stasera alle 20:30, alla ex zona 167, il signor Emanuele Petrelli accenderà il suo falò come segno di devozione al Santo

Attualità
Acquaviva domenica 19 marzo 2017
di La Redazione
Falò di San Giuseppe © AcquavivaLive

Come accade ormai da oltre 50 anni, oggi, 19 marzo 2017, si svolgerà presso la zona 167 il falò dedicato a San Giuseppe. La tradizionale manifestazione è, come sempre, opera del signor Emanuele Petrelli. E’ un’usanza che Emanuele, devoto a San Giuseppe, porta avanti da quando era ancora un bambino. Inizialmente il falò lo allestiva in piazza Garibaldi, mentre da diverso tempo la location è cambiata e si è spostata all’ex zona 167. La preparazione e l’allestimento iniziano quasi un mese prima e durante l’accensione che avviene con gomma e benzina, il falò è circondato da transenne e sorvegliato da volontari che, in caso di emergenza, sono pronti a intervenire. Per far sì che il fuoco arda ci vuole circa una mezz’oretta e rimane acceso per diverse ore. Il servizio di sicurezza sarà a cura del Corpo interventi umanitari della sede territoriale di Acquaviva (per info 3339616922).

Si parte alle ore 8 con la bassa musica di Carbonara “U sciaraball” di Vito Guerra per proseguire nel pomeriggio alle ore 17 con la tradizionale “Cima cima” per le vie del paese, in attesa dell’accensione del grande falò delle ore 20:30. Prevista la partecipazione della cantante Azzurra.

Lo scorso anno sono stati in tanti a partecipare ricambiando il lungo lavoro dell’organizzatore con tanti sorrisi, applausi e apprezzamenti che anche questa sera non mancheranno.

Lascia il tuo commento
Le più commentate
Le più lette